• _

Corporate governance

Corporate governance

Corporate governance

Smilab adotta una struttura di “corporate governance” che mira ad uno sviluppo sostenibile e duraturo e che si basa sull'ottimizzazione dei processi di controllo e sulla prevenzione e gestione dei rischi, prestando particolare attenzione alla trasparenza e alla tutela dei diritti e degli interessi degli “stakeholders”.

Gli enti e i soggetti coinvolti nel sistema di controllo e nella ricerca di continui miglioramenti dell'efficienza dello stesso possono essere così suddivisi:

  • Enti istituzionali: comprendono le istituzioni di indirizzo (Consiglio di Amministrazione, Presidente e Amministratore Delegato) che definiscono le linee guida del sistema di controllo e gli organi di supervisione (collegio sindacale, revisore e organismo di vigilanza) che si occupano della verifica e della valutazione del sistema di controllo

  • Enti operativi al secondo livello: si tratta di tutti quei soggetti che garantiscono la conformità a determinate procedure e definiscono regole valide per tutto il Gruppo SMI (dirigenti, preposti, titolare privacy, ecc.)

  • Enti operativi al primo livello: includono tutti coloro che gestiscono i rischi nella propria attività lavorativa e mettono in atto le procedure stabilite, ovvero tutti i dipendenti del Gruppo SMI

La definizione delle procedure del sistema di controllo e della gestione dei rischi si basa sui principi contenuti nei seguenti documenti:

  • Codice etico del Gruppo SMI: identifica le responsabilità morali e sociali (sia verso l'esterno, sia verso l'interno) e i valori abbracciati dall'azienda, rappresentando a tutti gli effetti uno strumento di gestione della condotta etica non solo di chi presta attività lavorativa in favore delle società del Gruppo SMI, ma anche di chi intrattiene rapporti di qualsiasi genere con le società

  • Modello organizzativo 231: è un sistema gestionale predisposto all'interno dell'azienda comprendente procedure e attività volte a prevenire la commissione di reati contro la pubblica amministrazione, informatici, di criminalità organizzata, contro l'industria e il commercio, societari, in materia di abuso del mercato, in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, di ricettazione, riciclaggio, ed impiego di denaro beni e utilità da provenienza illecita ed auto riciclaggio, in materia di violazione del diritto d'autore, di induzione a non rendere dichiarazioni o a rendere dichiarazioni mendaci all'autorità giudiziaria, ambientali, di impiego di cittadini di paesi terzi il cui soggiorno è irregolare e contro la personalità individuale

  • Responsabilità sociale d'impresa: è basata sulla difesa dei diritti umani, la tutela delle norme lavorative, la salvaguardia dell'ambiente e la lotta alla corruzione, come dichiarato nei dieci principi dello United Nations' Global Compact

  • Sistema di gestione integrato, qualità, ambiente e sicurezza, in conformità alle norme ISO9001, ISO14001 e ISO45001

  • Regolamento Europeo 679/2016 (GDPR), relativo alla protezione dei dati personali, applicato recentemente anche in disciplina di “whistleblowing”, a tutela dei soggetti che segnalano condotte illecite